In Evidenza

Vino nuovo in otri nuovi!

Zenit.org – Egidio Chiarella –  “…E nessuno versa vino nuovo in otri vecchi; altrimenti il vino nuovo spaccherà gli otri, si spanderà e gli otri andranno perduti. Il vino nuovo bisogna versarlo in otri nuovi…”. Queste frasi tratte da una parabola riportata da Luca, sono rivolte da Gesù a scribi e farisei che lo accusavano di non seguire i punti fermi della tradizione religiosa di quel tempo. In realtà sono un inno al cambiamento e alla novità che vanno vissuti nella pienezza del cuore. Sono voce del cielo che riconduce alla centralità di Cristo nella vita dell’uomo.

Uva pronta per diventare mosto

Uva pronta per diventare mosto

Verità facile a dire, ma difficile ad accettare; tanta è la paura di poter perdere la sicurezza di tutto ciò che fa parte del proprio modo ingessato di vivere. La partita della vita quotidiana si gioca sempre sul vecchio campo dei farisei, pronti a scrivere giorno dopo giorno norme nuove per la comunità. Anche i farisei contemporanei non hanno perso la presunzione di poter cambiare il mondo. Lo fanno con il varo di leggi presentate come innovative, stilando addirittura una lista di inediti diritti personali, pur di soddisfare i desideri di ognuno. Il tutto fuori da ogni verità oggettiva e in barba all’equilibrio naturale che trascende l’esistenza terrena…..

Segui sul link: https://it.zenit.org/articles/la-scrittura-di-una-legge-non-fa-nuova-lumanita/

Inserisci un commento

Scroll To Top