In Evidenza

Archivio per il tag: umanità

La strada per non rompere l’umanità

umanità

Egidio Chiarella – Ultima breve puntata di “#TroppaTerraEPocoCielo” su #PadrePioTv. Tema: L’altra #umanità. Un messaggio di speranza per un uomo che riprenda in mano la sua storia e la faccia uscire da una sotterranea deriva sociale e civile. Conduce Filippo Coppoletta. Voci: valeria Nisticò e Giancarlo Davoli. Continua a leggere »

I Magi da pagani ad annunciatori della Buona Novella!

magi

Zenit.org – Egidio Chiarella – Nessuno dovrebbe mai dimenticare, né utilizzare ad intervalli, bene o male incastonati di solito nelle feste comandate, la verità rivelata che ci mostra un Dio sempre attento alla ricerca dell’uomo. Prima della disobbedienza per confermare costantemente un dialogo di luce e di vita; dopo la trasgressione per non rendere vano un dialogo di redenzione e ... Continua a leggere »

Il vero programma dell’uomo, per non affondare!

L'umanità dell'uomo  ben truccata!

Ecco il primo articolo su Infooggi della nuova rubrica “Fantasticherie del cuore”. Vi auguro buona lettura.   Il suo contenuto vi stimolerà e vi farà pensare alle mille potenzialità che l’uomo ha messo da parte per la sua apatia spirituale.  Egidio Chiarella   http://www.infooggi.it/articolo/il-programma-giusto-per-far-ripartire-la-nostra-umanita/79879/ Continua a leggere »

Un astro di luce inestinguibile

filosofia-tommaso-daquino_03c3f2a61555aab55a3d208b9774c4bd

San Tommaso d’AquinoTitolo.  Sacerdote e dottore della Chiesa. Ricorrenza: 28 gennaio   “Nacque ad Aquino nell’anno 1227 dal conte Landolfo e dalla contessa Teodora, parente di Federico Barbarossa, signori fra i più illustri di quei tempi. Educato cristianamente fin dalla più tenera età, diede molti segni della sua futura scienza e grandezza. A cinque anni fu affidato per l’educazione ai ... Continua a leggere »

Vergognarsi di Cristo è tradire l’Umanità

La storia dell'umanità dipinto di Lunella Cerello

Vergognarsi di Cristo, davanti ad amici, familiari ed estranei, significa tradire l’umanità! Leggiamo questa riflessione di mons. Di Bruno sull’importanza di Cristo nella nostra vita e il rapporto con il mondo diventerà più armonico e consapevole. Buona lettura! Egidio Chiarella “Oggi è Gesù stesso che ci rivela chi Lui è. Non perché così si è fatto da se stesso, ma ... Continua a leggere »

Una Chiesa senza Parola non serve all’Umanità.

papa-francesco-venerdi-santo-via-crucis

Papa Francesco è il garante, voluto dal cielo, ad affermare questa verità. Facciamone tutti tesoro. Leggiamo il vangelo del giorno di Mons Di Bruno: “I veri profeti di Dio sono sempre impegnati nella purificazione del culto. Un culto santo, vero, giusto attesta e rivela un cuore santo, vero, giusto. Un culto immorale, perché solo di facciata, manifesta il disordine del ... Continua a leggere »

Urge unire il mondo!

mondo

Non può esserci un domani migliore per l’umanità se si continua a divedere, nel cuore e nella mente, i popoli della terra!                                                                                                                                                                                                        ( Egidio Chiarella ) Unire il mondo nella sua diversità è la cosa più naturale da fare. Guardatevi intorno! È tutto invece al contrario. Ognuno nel suo piccolo offra la mano all’altro! Sempre. Continua a leggere »

L’uomo senza Dio è altra cosa!

Afghanistan's economy continues to stay highly dependent on foreign aid, agriculture and trade with neighboring countries

L’umanità deve capire che senza Dio sarà sempre alla ricerca delle stesse risposte che forse arriveranno artificialmente, mai però fermeranno i tormenti personali e sociali. Riflettiamo su queste riflessioni di mons. Di Bruno: “La non conoscenza di Dio è il vero dramma dell’umanità non solo di oggi, ma di sempre. Chi deve dare al mondo la vera conoscenza di Dio, ... Continua a leggere »

Alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme

magi

In questa riflessione di mons. Costantino Di Bruno troviamo  il senso alto della venuta dei re magi. Un monito severo, ma coerente per noi cristiani che abbiamo perso l’orientamento indicato dalla stella a Betlemme ( E.C. ): “Gesù, il Messia del Signore, non è venuto sulla nostra terra per un solo popolo, una sola tribù, una sola nazione o stirpe. ... Continua a leggere »

Scroll To Top