In Evidenza

Il 2019 e il punto di riferimento universale

InfoOggi.it – Egidio Chiarella – Per rivoluzionare la nostra vita, come a parole promettiamo a noi stessi con la fine di ogni anno, bisognerebbe a tutti i costi avere la forza di collocare nella propria testa e nel proprio cuore un vero punto di riferimento inconfutabile ed universale. Vanno di sicuro bene per ognuno i convenevoli, le speranze, i sogni, le attese, i brindisi, le telefonate di auguri, i regali, i simboli, i canti, le cene, i dolci, le vacanze sulla neve! Da cristiani, quali diciamo di essere, ci prenderemmo però in giro se non riconoscessimo con serenità che tutto questo ed altro sono solo la parte esterna, sentimentale, consumistica, umorale del vero cambiamento interiore ed esteriore che vogliamo arrivi nella nostra vita. È necessario perciò tracciare dei confini, intesi non come chiusura, ma come sblocco alla verità che non è negoziabile o adattabile per nascondere le menzogne personali e collettive…..

Segui sul link:

https://www.infooggi.it/articolo/che-il-nuovo-anno-parta-da-un-punto-indiscutibile/110750

Inserisci un commento

Scroll To Top