In Evidenza

Buongiorno con il Siracide!

 Pazienza e fiducia nelle prove di Egidio Chiarella
 
“Figlio, se ti presenti per servire il Signore, preparati alla tentazione…Accetta quanto ti capita,
sii paziente nelle vicende dolorose, perché con il fuoco si prova l’oro…Affidati a lui ed egli ti aiuterà”
Sappiano i giovani, così come gli adulti, che avvicinarsi con sana e vera convinzione al Signore, inevitabilmente ci espone alla tentazione. È qui che necessità un cuore retto, senza perdersi nel tempo della seduzione.
È importante essere pazienti nelle vicende dolorose, perché nel fuoco si prova la lucentezza del metallo prezioso.
Chi teme con amore il Signore e confida il Lui, si aspetti la misericordia, la felicità eterna, la tutela del suo lavoro ed ogni tipo di beneficio per non cadere.
Nessuno di coloro che confidano in Dio resterà solo, mentre chi Lo cancella della sua vita sarà abbandonato e trascurato per diretta responsabilità.
“Guai ai cuori pavidi, alle mani indolenti e al peccatore che cammina su due strade!… Gettiamoci nelle braccia del Signore, non nelle braccia degli uomini”.
Chiunque sarà pavido e apatico, nonché ambiguo, concedendosi a due padroni, non avrà protezione del cielo e perderà la strada della verità. Non si scambino le braccia degli uomini con quelle del Signore. Le prime tradiscono al primo soffio del vento; le seconde ci accompagneranno per sempre.

Inserisci un commento

Scroll To Top