In Evidenza

Auguri a tutte le mamme!

Zenit.org – Egidio Chiarella – Riflettiamo su Maria, madre di tutte le madri! A parole tutti riconoscono nel mese di maggio il tempo speciale di Maria, Madre del Signore, ma fino a qual punto lo si vive per entrare nel mistero che lo sovrasta? Ognuno si sforza invece a divenire un “professionista” addestrato nel valutare le condizioni attuali sociali, politiche, economiche, religiose, ricreative, ecc.

Imperversano i professionisti istituzionali; della finanza; dello sport; dei drammi umani; persino della vita di Gesù e chi più ne ha, più ne metta. I “cenacoli” televisivi e non solo fanno da corona a tutto questo quotidiano fermento.

Quadro di Giovanni Bellini

Quadro di Giovanni Bellini

Infinite le discussioni su internet e nei posti abituali dove non manca mai chi si adopera a stupire l’altro, sfoggiando mille fantastiche valutazioni personali o meno, sulle questioni che affliggono la società nel suo insieme. Un fiume di parole e di false convinzioni che sovrastano spesso le svariate menti vive e capaci di guidare la realtà verso lidi sicuri.

Ma l’uomo ha mai posto a se stesso la necessità di capire fino in fondo, prima di ogni cosa, la sua provenienza da Dio? Sa che questa sua origine non è altro che la pietra miliare di riferimento, indispensabile per calibrare i passi lungo la strada della sua esistenza? Trovandoci poi nel mese dedicato alla Madonna, non sarebbe cosa buona e giusta soffermarsi sull’opera più straordinaria, mai realizzata prima nell’universo?…

Leggi l’articolo sul link: 

https://it.zenit.org/articles/qualunque-uomo-si-deve-risvegliare-e-rifarsi-in-maria/

Inserisci un commento

Scroll To Top